Help

News

Consorzio Nettuno

Periodici

Volumi

Modulo d'ordine

Home Page

Pitagora

Editrice

Scheda volume
Magli ciclopi.jpg (6348 byte)


Il tempo dei Ciclopi
Civiltà megalitiche del Mediterraneo

Giulio MAGLI

2009, 296 pagine, formato 17x24 cm, € 26.00
ISBN 88-371-1788-4

Intervista a Giulio Magli

Moltissimi antichi monumenti vennero costruiti tagliando e incastrando perfettamente tra di loro enormi macigni poligonali. Spesso i massi utilizzati sono talmente grandi e pesanti da far pensare che queste costruzioni non siano opera di uomini, ma dei giganti della mitologia greca, i Ciclopi. Chi le ha realizzate veramente, e quando? Perché ha usato, con volontà tenace e sforzi quasi sovrumani, una tecnica tanto raffinata e complessa? Questo libro è dedicato alla riscoperta di queste opere straordinarie e del pensiero che ispirò i loro realizzatori. In un affascinante viaggio attraverso il Mediterraneo, il lettore incontra quindi le città dei Ciclopi e i loro segreti, visitando luoghi famosi, come Micene e Tirinto, ma anche siti misteriosi e quasi sconosciuti, come l’Acropoli del Monte Circeo, i santuari megalitici delle Baleari, il Complesso Megalitico di Monte Baranta in Sardegna e la Piramide di Helleniko. Emergono così i profondi legami degli antichi costruttori con la natura attorno a loro: con la terra dunque, l’acqua, le montagne, e naturalmente, con il cielo e le stelle.
Giulio Magli è professore ordinario presso la facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano, dove insegna l’unico corso di Archeoastronomia mai istituito in una università italiana. I suoi campi di ricerca includono sia l’Astrofisica che l’Archeoastronomia, con particolare riferimento al rapporto tra gli antichi monumenti, il paesaggio e il cielo. Su questo argomento ha pubblicato, oltre a numerosi articoli scientifici, il volume «Archeoastronomia. Da Giza all’Isola di Pasqua» (Pitagora Editrice 2009). Svolge inoltre una intensa attività di divulgazione scientifica sia sulla stampa che in televisione.